Chi ha ragione: Apa vs Montesanto?

La continua ricerca ad ogni occasione dello scontro

Non conosco personalmente le due Consigliere comunali Paola Apa e Alda Montesanto. La prima in forza alla maggioranza del Sindaco Filomena Greco, la seconda in opposizione alla stessa.

Come tutti i lettori di cariatiNet.it – anch’io mi considero tale – ho letto lo scambio di comunicati stampa, che si sono succeduti nelle ultime ore. Pertanto, non avendo la possibilità di approfondire i fatti, mi astengo da ogni giudizio di merito, lascio ai lettori ogni loro libera interpretazione sulla vicenda. La realtà mi porta, tuttavia, a riflettere su una circostanza e mi rivolgo con questa mia considerazione principalmente alle forze di maggioranza.

Perché si é voluto, a mio modesto parere, sottolineare in modo piuttosto puntiglioso qualcosa che forse da buoni colleghi di Consiglio comunale si sarebbe potuto anche affrontare a quattro occhi?

E in tal caso anche forse ritrovando quella sincera solidarietà femminile, laddove fosse stato necessario, che probabilmente avrebbe rappresento un segnale di buon auspicio nell’interesse comune della cittadina. Insomma, sarebbe valsa la pena di abbattere quelle mura invalicabili tra i due opposti schieramenti. Prima che mi venga sottolineato, resto un sognatore.

La continua ricerca ad ogni occasione dello scontro, al punto da alimentarlo quando non ce ne sarebbe il caso – mi riferisco ad entrambi gli schieramenti – non è sempre una strada positiva. Purtroppo ciò è un modo di fare comune nello scenario politico cariatese che andrebbe inevitabilmente smussato e che non credo affatto abbia un ritorno sul piano del consenso per entrambe le parti e per una politica intesa a servizio della comunità. 

Nicola Campoli 

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta