CARIATI. UNA DELLE OTTO TORRI SI TINGE DI ROSA

DOMENICA 6 MARCIA E STAND INFORMATIVI

FacebooktwittermailFacebooktwittermail

COMUNICATO STAMPA – FONTE: COMUNE DI CARIATI


COMUNE PER PREVENZIONE TUMORE SENO

CARIATI (Cs), Mercoledì 2 Ottobre 2019 – Ottobre, mese della prevenzione e dell’informazione del tumore al seno. Il Comune di Cariati aderisce alla campagna nazionale. Da Domenica 6 e per tutto il mese il Torrione Spinelli e una porzione della cittadella fortificata medioevale con le otto torri affacciate sullo jonio si tingeranno di rosa.

È quanto fa sapere il consigliere comunale delegato alle politiche sanitarie Maria Elena Ciccopiedi informando che l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Filomena Greco ha inteso sposare l’iniziativa sostenuta dall’AIRC e dalla LILT promuovendo una marcia in rosa dal titolo PreveniAmo che alle Ore 16,30, di domenica 6 ottobre, dall’ospedale Vittorio Cosentino muoverà per il centro storico. Una volta sopraggiunto il corteo nei pressi del sito indicato, la facciata si illuminerà.

Saranno allestiti in piazza stand informativi dove si avrà la possibilità di prenotare esami di screening, mammografie ed ecografie gratuite presso il centro convenzionato con l’AIRC e la LILT di Cosenza.

Questa iniziativa – sottolinea la Ciccopiedi – si inserisce nel solco dello storico impegno sociale che ci ha visti attenti e protagonisti nella promozione e prevenzione della salute. Su questo tema il consigliere comunale delegato alle politiche sanitarie ha partecipato nei giorni scorsi a Lamezia all’incontro promosso hoc da Federsanità, dalla sezione calabrese dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani e dalla Commissione Saltute dell’ANCI, condividendo con i colleghi amministratori metodo, contenuti ed obiettivi dell’evento: sensibilizzare le comunità alla prevenzione.

Quella della lotta al tumore al seno – continua – è una delle sfide più importanti che non può non riguardare tutti. Istituzioni comprese. I risultati ottenuti in questi anni dalla ricerca incoraggiano a proseguire sulla strada della sensibilizzazione e prevenzione che è un atto di responsabilità verso noi stessi e verso la società.

Print Friendly, PDF & Email
FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta