CARIATI: IL CAMBIAMENTO NON C’È DALLA SOGEFIL A EQUITALIA

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Cariati non finisce mai di stupire.
Era il lontano 2009-2010, quando la giunta a maggioranza socialista, decise di esternalizzare il servizio di riscossione tributi, affidandolo a una società esterna, denominata Sogefil, (il cui percorso giudiziario è a conoscenza di tutti),con l’intento di combattere l’evasione fiscale, di raggiungere soprattutto i grandi evasori e di andare quindi a captare quei crediti che mancavano da anni nelle casse comunali.
Il risultato fu un vero e proprio fallimento, con la società che finì nel mirino delle autorità giudiziarie per aver creato un buco finanziario,(non quantificato al momento nel Comune di Cariati; in realtà ci sarebbero dei commissari ad acta, pagati con i soldi pubblici, che dovrebbero chiarire in merito, ma che, ad oggi, non si sono ancora pronunciati), nei confronti degli Enti Comunali dove gestiva il servizio.
Si fecero battaglie storiche, anche tra i banchi della vecchia opposizione, contro le cosiddette cartelle esattoriali pazze, che venivano recapitate alla rinfusa a cittadini, che giustamente avevano eseguito il proprio dovere di contribuenti, ma che nonostante ciò si dovevano recare presso gli uffici comunali a chiarire la propria posizione in merito.
Dopo qualche anno ci ritroviamo a contraddire una scelta che per certi versi rimane la stessa di quella fatta negli anni scorsi, con una differenza.
L’ente esterno affidatario del servizio di riscossione tributi, questa volta si chiama “Equitalia” e fa capo all’Agenzia delle Entrate.
La motivazione di tale scelta rimane sempre la stessa; combattere l’evasione fiscale. Sarà così?
I cittadini cariatesi si aspettavano un cambio di rotta, un cambio di passo, si aspettavano di andare nella direzione dell’internalizzazione dei servizi, a partire dal servizio riscossione tributi, fino ad arrivare al servizio della raccolta dei rifiuti.
Ancora una volta, si è dimostrata miopia politica, ecco perché si lavora tutti i giorni per creare una nuova classe dirigente libera dai soliti schemi e capace di fare delle scelte oculate che vadano solo ed esclusivamente verso l’interesse comune e collettivo.

Movimento 5 Stelle Cariati

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta