CARIATI. EMERGENZA RIFIUTI, SPIEGHIAMO LA CRISI ALLE COMUNITÀ

SCALIOTI PROPONE COMUNICAZIONE UNITARIA SINDACI ARO

EVITARE ALMENO STRUMENTALIZZAZIONE CONTRO COMUNI

CARIATI (Cs), venerdì 14 febbraio 2020 – Emergenze rifiuti, condividere e diffondere con urgenza una comunicazione unitaria dei sindaci dell’ambito di raccolta ottimale (ARO) della Sibaritide che, attraverso tutti gli strumenti e le forme di comunicazione istituzionale, spieghi chiaramente e senza equivoci alle popolazioni locali la reale situazione di crisi nella quale si trovano tutti i comuni del territorio.

È, questa, la proposta avanzata dal vice sindaco Ines Scalioti intervenendo oggi (venerdì 14) nel corso della Conferenza dei Sindaci della Comunità d’Ambito territoriale Ottimale (ATO) della Sibaritide convocata dal Primo Cittadino di Corigliano – Rossano Flavio Stasi.

Dobbiamo quanto meno superare lo stato diffuso di confusione, di disinformazione e di strumentalizzazione nel quale si trovano le comunità che chiedono ogni giorno conto della mancata raccolta dei rifiuti ai Sindaci ed alle amministrazioni locali, ingiustamente considerate responsabili di quello che era e resta, al contrario, l’esito previsto del fallimento del lungo commissariamento del settore e dell’intero sistema regionale dei rifiuti.

La priorità – ha aggiunto – resta quella di individuare con urgenza le soluzioni più veloci ed efficaci che ci permettano di ripulire le vie dei nostri comuni. Se non reagiamo subito – ha scandito – corriamo seriamente il rischio di incorrere in una emergenza igienico sanitaria.

L’Amministrazione Comunale di Cariati – ha concluso la Scalioti – condivide le proposte ribadite anche in questa occasione di individuare un sito da gestire autonomamente.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta