CARIATI. COSTITUITA LA PRECETTORIA OSMTH

OSMTH: Ordo Supremus Militari Templi Hierosolimitani – Gran Priorato d’Italia


Cariati- Nella data dell’8 Dicembre presso la Chiesa del Complesso delle Suore di Santa Gemma si è tenuto un importante Capitolo dell’OSMTH, l’Ordine di Cavalieri Templari del Gran Priorato d’Italia.

L’evento è stato di importante rilevanza per l’Ordine e per il Territorio della Città di Cariati, che da oggi può godere di nuova energia e vitalità culturale; in essa infatti è stata istituita la Precettoria, struttura primordiale per l’insediamento di un nuovo nucleo di cavalieri nel territorio.-

Il Commendatore Enzo Valente della Commenda San Francesco d’Assisi di Cirò Marina e il Gran Priore Vicario dell’Ordine, S.E. Filippo Grammauta, hanno condotto un Capitolo Solenne nello spettacolare scenario  della Chiesa addobbata per le Festività Natalizie e messa a disposizione dalle Suore Missionarie, alla presenza di Suor Pierina, loro guida.-

La suggestiva e rituale cerimonia ha visto le nomine di due Scudieri, i signori C. Staglianò e P. De Fiore, introdotti nell’Ordine dai Padrini  i cavv. M. Cusato e P. Vatalaro; le investiture cavalleresche dei signori G. Caminiti e A. Parise, entrambi intestati alla Precettoria di Cariati, e introdotti nell’Ordine dai Padrini Cavv E. Valente e A. Domanico; è seguita la nomina del neo Precettore il Cav. A. Domanico, già facente parte della Commenda San Francesco d’Assisi di Cirò Marina.

Al termine delle investiture, è seguita una breve allocuzione del Precettore che ha ringraziato per l’onore ricevuto e per il compito assolutamente non facile da assolvere, ringraziando inoltre il Commendatore Enzo Valente. Quest’ultimo, presa la parola, ha preliminarmente chiesto un minuto di religioso silenzio per la scomparsa del Fr. Luigi Abbonante. Ha poi letto e commentato la Dichiarazione di Sacertà, contenuta nel Rituale dell’Ordine. Ha concluso le allocuzioni il Gran Priore Vicario dell’Ordine, S.E. Filippo Grammauta, il quale, dopo aver reso i saluti di Paolo Nicola Corallini Garampi – Gran Priore  del Gran Priorato d’Italia, ha dato il benvenuto ai nuovi cavalieri e scudieri e li ha esortati a proseguire con impegno nell’azione di crescita interiore, cercando costantemente la via per l’attuazione dei principi contenuti nella Dichiarazione di Fede Templare . Ha inoltre ringraziato il Comm. Enzo Valente per il suo straordinario lavoro espletato alla guida della sua Commenda San Francesco d’Assisi di Cirò Marina, esortando il nuovo Precettore A. Domanico a seguirne le orme.-

Erano presenti anche il Precettore Emerito R. Incoronato e il Precettore di Crotone M. Cusato.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta