CARIATI. COMUNE RISPARMIA CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EURO

SALVATI: RISORSE PER FRONTEGGIARE COVID E DISSESTO

NOTA STAMPA N.98 – FONTE: COMUNE DI CARIATI (Cs) – 28.5.2020


LIQUIDITÀ, RINEGOZIATI 28 MUTUI PER 23 ANNI

Cariati (Cs), Giovedì 28 maggio 2020 – Oltre 67 mila euro in più per l’anno in corso e quasi 29 mila per i successivi fino al 2044, per un risparmio complessivo di centinaia di migliaia di euro. È quanto recupererà in termini di liquidità il Comune attraverso la rinegoziazione di 28 mutui accesi da tempo con la Cassa Depositi e Prestiti.
È quanto fa sapere l’assessore al bilancio Sergio Salvati sottolineando che, attraverso la richiesta approvata con apposita delibera di Giunta (ieri, mercoledì 27) sarà avviata un’importante e significativa operazione finanziaria per le casse dell’Ente, sia in tempo di Covid che per lo stato di dissesto in cui versa.
L’ammortamento dei prestiti rinegoziati – fa sapere l’Assessore – avverrà mediante rate semestrali, comprensive di capitale ed interessi, a partire dal 30 giugno 2021 e fino alla data di scadenza, secondo le modalità previste dal contratto di rinegoziazione.
Adottata nel rispetto della normativa vigente tenendo conto della Circolare dell’Istituto di credito la rinegoziazione è finalizzata, in particolare ad una migliore ed efficace gestione dell’indebitamento dell’Ente, valorizzando i benefici economico-finanziari.
Rispetto a ciascun atto, il contratto di rinegoziazione non costituisce novazione del rapporto obbligatorio. Restano pertanto confermati i termini, le condizioni e gli impegni, incluse le originarie destinazioni dei prestiti originari, fatta eccezione per la possibilità di variazione del regime di tasso di interesse da variabile a fisso eventualmente prevista.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta