Cariati Calcio PRASAR: recupero della nona giornata di campionato, non disputata per impraticabilità del campo.

Cariati Calcio PRASAR è una partita tutta da vedere,dopo la rottura della fusione sportiva tra due delle famiglie imprenditoriali più consistenti, economicamente parlando, della cittadina. Per il nuovo allenatore Vincenzo Filareti una tegola sgradita alla vigilia del difficile match con la PRASAR di Tiriolo: l’indisponibilità di capitan Leonardo Montesanto, dovuta a squalifica per doppia ammonizione. L’assenza del centrale difensivo impone a mister Filareti di cambiare modulo e strategia, per cui al centro della difesa si vedrà l’esordio di Ivan Graziano. ”Siamo pronti, ha detto mister Filareti, ad affrontare questa gara dalla quale è inutile sottolineare quanto sia importante e difficile. Dobbiamo vedercela con una compagine che mira ai play off e che arriva al comunale di Cariati dopo aver ottenuto, nel primo scorcio del campionato, cinque vittorie e due pareggi e fermamente intenzionata ad allungare la serie dei risultati positivi”. Considerato che la PRASAR è stata allestita per disputare un campionato di centro classifica, mister Filareti si sente di fare un pronostico? “Non ne faccio mai, puntualizza il trainer cariatese, dico soltanto che sono molto fiducioso nelle possibilità dei miei ragazzi”. E’ il presidente Sabatino Tosto che manda un messaggio inequivocabile ai propri calciatori: “Contro la formazione della PRASAR bisogna vincere; non credo che esistano alternative accettabili. La società ed i tifosi ci tengono tantissimo a conquistare il nono successo stagionale. Poi, a tutto il resto si penserà in seguito. Al termine del campionato conterà stare tra le prime cinque in classifica, ma contro la PRASAR desidero una vittoria”. Il Cariati Calcio, pur avendo perso per strada ben otto calciatori, causa la rottura della fusione, può e deve fare paura perché i numeri dicono chiaramente che il Cariati Calcio è, nonostante tutto, una vera e propria squadra vincente. Sarà certamente una sfida da vedere, in quanto si tratta di un match capace di regalare grandi emozioni. Gara difficile, quindi, ma Vincenzo Filareti da tecnico esperto qual è, sa benissimo che nel calcio tutti i pronostici possono essere sovvertiti, e per farlo domenica pomeriggio si affiderà principalmente alle motivazioni dei suoi ragazzi per liberare definitivamente la squadra dal pesante fardello dell’inatteso ma doloroso fallimento della fusione. A disposizione del tecnico cariatese ci sono, però gli ultimi acquisti oltre all’atteso esordio del centrale difensivo Ivan Graziano. Obiettivo successo pieno: è questo il diktat in casa Cariati Calcio, in vista dell’ostico match con la PRASAR. Probabile formazione: Curatolo, Tranquillo, Vescio, Varquez, Graziano, Scarpello, Cristaldi, Castrignanò, Apicella, Torchia Daniele, Lombisani. Allenatore: Vincenzo Filareti

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta