CARIATI. BASSO IONIO, GARANTIRE COLLEGAMENTI PER TUTTO LUGLIO.

A NOME TERRITORIO CARIATI CHIEDE INCONTRO REGIONE

FacebooktwittermailFacebooktwittermail

NECESSARI PER SERVIZI A STUDENTI E STRUTTURE SANITARIE

CARIATI (Cs), Mercoledì 3 Luglio 2019 – Trasporto pubblico locale, mantenere i collegamenti nel basso ionio cosentino almeno fino al 31 LUGLIO per poter garantire ai cittadini l’accesso all’Università della Calabria e alle strutture sanitarie di CARIATI e MANDATORICCIO.

Sottende questo obiettivo la richiesta di essere convocati con urgenza dal Dipartimento Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità della Regione Calabria fatta nei giorni scorsi dal Vicesindaco Francesco CICCIÙ.

L’istanza è stata fatta anche a nome dei sindaci di MANDATORICCIO, SCALA COELI, TERRAVECCHIA, CAMPANA, BOCCHIGLIERO, PIETRAPAOLA e CALOPEZZATI.

Ogni anno nel periodo estivo – si legge nella richiesta dei sindaci alla Regione Calabria – il territorio subisce il taglio di diverse corse. Chiederemo di mantenere i collegamenti per consentire a tutti gli studenti di poter frequentare l’Università (che chiude le sessioni il 31 luglio) e a tutti i cittadini di poter raggiungere il punto di primo intervento a CARIATI o le strutture sanitarie di MANDATORICCIO.

Le corse soppresse dal 1 luglio al 31 agosto sono: COSENZA-CAMPANA (linea 57/B); MANDATORICCIO-COSENZA e viceversa con diramazione per CARIATI e TERRAVECCHIA delle ORE 11:45 e MANDATORICCIO-CARIATI (linea 63/A); MANDATORICCIO-CARIATI soppressa quella delle ORE 8:15 da CARIATI a MANDATORICCIO e della 13 da MANDATORICCIO a CARIATI (57/C). – CARIATI-CROTONE (78/C) e CARIATI-SCALA COELI-CAMPANA-BOCCHIGLIERO (LINEA 60/A) sono, invece, le linee soppresse nel periodo scolastico.

Print Friendly, PDF & Email
FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta