Caligiuri replica a Forciniti: la notizia è fuorviante

In data 3 luglio 2020 sul Suo sito è stata pubblicata una lettera firmata : Dott. E. Forciniti .
Non è nelle mie conoscenze un medico con questo nome, probabilmente mi sarà sfuggito oppure farà tutt’altro mestiere.
Cito testualmente:

“Se le voci di corridoio che
galoppano nei palazzi del potere in questo momento, dovessero trovare conferma, la Rsa di Cariati dovrebbe rimanere in piedi per altri soli sei mesi.”

Non so quali corridoi frequenti il Dott. Forciniti ma la notizia È TOTALMENTE FALSA E FUORVIANTE!
Probabilmente si riferisce al rinnovo per altri sei mesi del contratto fatto a due infermieri che attualmente lavorano presso la RSA di Cariati . Bene. Posso affermare che è esattamente il contrario; il dlgs 75 del 2017 ( la cosiddetta legge Madia) STABILIZZA definitivamente i suddetti infermieri ( dopo 36 mesi) nei termini , che certamente non sto qui a specificare.
Detto questo, infine, mi auguro che la RSA di Cariati da qui a sei mesi venga effettivamente chiusa per essere riconverta in altra attività sanitaria; segno questo che l’ospedale di Cariati è stato inserito, finalmente, nella rete ospedaliera .
Su questo si sta lavorando alacremente battendo tutte le strade istituzionali, parlandone ovviamente … non nei corridoi e nemmeno “ staticamente “
Cordialmente
DOTT. MICHELE CALIGIURI.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta