CALIGIURI: 40.000.000 di euro ed altre agevolazioni alle ex zone rosse calabresi.

Le zone rosse? Sono di serie A e di serie B. E quelle di serie A sono al Nord. Non lo dico io, ma la Gazzetta Ufficiale che ha depennato le città del Sud, dichiarate zone rosse dai rimborsi e agevolazioni determinate dall’emergenza COVID.
Insomma siamo alle solite. A causa di distinti focolai di contagio, in Calabria, sono stati diversi i territori che hanno pagato lo scotto di ulteriori restrizioni e limitazioni che si sono riverberate inevitabilmente, su un’economia già depressa per gli effetti dell’emergenza economica. Un paradosso che, in un momento di tanta decantata solidarietà per le aree in difficoltà, ha creato una parzialità non accettabile.
Conosciamo fin troppo bene le realtà dei territori dichiarati zone rosse e a quali difficoltà stiano ancora oggi andando incontro. Mi sono rivolta all’On.le Roberto Occhiuto, che è intervenuto con un emendamento, affinchè anche i Comuni Calabresi, dichiarati zone rosse nel corso della prima fase pandemica, venissero ricompresi tra i beneficiari del fondo speciale. Ed oggi giunge la buona notizia, l’emendamento che porta la firma dell’On.le Occhiuto e di altri, è stato accolto, si è stabilito un ulteriore fondo speciale di 40.000.000 di euro ed altre forme di agevolazioni che saranno a beneficio dei comuni dichiarati zone rosse. Ho il dovere morale e politico poi, di ringraziare l’On.le Roberto Occhiuto per l’impegno e per l’ottimo risultato raggiunto, che andrà a beneficiare anche le ex zone rosse calabresi.
Maria Josè Caligiuri
Dirigente Regionale Forza Italia Calabria
Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta