CALCIO: Cariati 3   – Juvenilia  5

Una nota lieta per l’attuale società : la convocazione nella nazionale Under 18 del difensore Lonetti.

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Marcatori : al 5’ La Banca, 8’ autorete di fittipaldi, al 24’ Izzo, al 31’Zangaro, al 34’ Aziz, al 46’ La Banca, al 55’ Aziz, al 60’ Izzo

Note : Espulso all’87’ Russo

Cariati : Perini 4 ( 46’ Brunetti 6), Rinzelli 5, Lavorato 5, (60’ Campana 5), Fortino 6, Lonetti 5, Fazio 5,5, Prisco 6, De fine 5,5, Izzo 7,5, Tedesco 6, Labonia 6, (46’ Caniglia 5,5) All: Filareti

Iuvenilia : Ciriaco 6, Campana 7,5, Mazziotti 5, Introcaso 5, Simone 5, Fittipaldi 5 ( 35’ Chiappetta 6), Zangaro, del 97, 6 dall’86’ Zangaro, del 2000,s.v.), Golia 6,5, Russo 6, La Banca 7,5 (70’ Infantino 6), Aziz 7. All: Giuseppe Vitale.

Arbitro : Graziano Lois 6,5, Collaboratori: Greco-De Chiara.Terna tutta di Rossano.

Una gara che La Banca e compagni hanno meritato di vincere, ma che forse il Cariati del presidente Lorenzo Scigliano, per quanto prodotto nell’arco dei novanta minuti di gioco non avrebbe meritato di perdere se l’intera retroguardia non fosse incappata in una giornata prettamente negativa. L’assenza del libero Aldo Scarpello, assente per squalifica, si è fatta particolarmente sentire.

Una gara, comunque, che i ragazzi del tecnico Giuseppe Vitale hanno meritato di vincere per la determinazione impressa alle azioni offensive, ma che, forse, il Cariati, per quanto prodotto nell’arco dei novanta minuti del match non avrebbe meritato di perdere. Purtroppo per i ragazzi del Cariati la negativa prestazione del pacchetto difensivo ha determinato un mortificante K.O., nonostante la buona prestazione del reparto offensivo, dove si è, ancora una volta, particolarmente distinto il centravanti Riccardo Izzo, autore di una stupenda doppietta, giunto a quota nove reti.

A guardare il risultato finale potrebbe sembrare una passeggiata di salute per gli ospiti, invece a spianare il ritorno alla vittoria della Juvenilia è stato, purtroppo, la giornata negativa del pacchetto difensivo ed in particolare del portiere di casa, incappato in una sfortunata prestazione. Nella sfida della salvezza punita, a nostro avviso, oltre i suoi limiti, la compagine di casa, mentre gli ospiti hanno ritrovato nella coppia La Banca-Aziz, entrambi autori di una doppietta, gli artefici della loro sesta vittoria stagionale.

Una giornata nera per i ragazzi di Filareti, incorsi in una giornata grigia, mentre per gli ospiti una giornata splendida ed un passo prezioso verso l’agognata salvezza. Nulla ancora è perduto per il Cariati, che ha tutte le potenzialità per sollevarsi e mirare all’obiettivo salvezza, precipuo obiettivo prefissasi dall’attuale dirigenza, che non sta tralasciando niente per condurre il Cariati ad una meritata permanenza nel campionato di promozione.

Una nota lieta per l’attuale società : la convocazione nella nazionale Under 18 del difensore Lonetti.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta