BUON LAVORO A FLAVIO STASI ED AL CONSIGLIO COMUNALE DI CORIGLIANO ROSSANO

FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Il Direttivo esprime buon lavoro alle forze del Consiglio Comunale di Corigliano Rossano

L’ASSOCIAZIONE SPERA CHE POSSA ESSERE PRESTO UN “GIORNO BUONO” PER CORIGLIANO ROSSANO ED TERRITORIO CON IL CONTRIBUTO DI TUTTI, NESSUNO ESCLUSO

Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106 – ODV” esprime i complimenti sinceri a Flavio Stasi, Primo Sindaco della Storia eletto nella nuova città di Corigliano Rossano, con la viva speranza che riesca a far bene per la comunità ed il territorio tutto, che guarda, con viva speranza e grande aspettative, all’agire politico e programmatico del primo cittadino della terza città della Calabria ed alla sua Amministrazione.

Il Direttivo, inoltre, esprime buon lavoro ai consiglieri di maggioranza Alessia Alboresi, Marinella Grillo, Achiropita Titti Scorza, Tatiana Novello, Maria Salimbeni, Liliana Zangaro, Cesare Sapia, Piersalvino De Gaetano, Biagio Frasca, Mattia Salimbeni, Claudio Malavolta, Antonio Cassano, Salvatore Tavernise e Domenico Rotondo. Un auguro sincero e speciale, ci sia consentito, al nostro iscritto Pietro Mingrone di cui certamente siamo tutti orgogliosi.

Allo stesso modo il Direttivo intende rivolgere un sincero in bocca al lupo agli esponenti di minoranza. In primis al Dott. Gino Promenzio ed al nostro iscritto Giuseppe Graziano. Buon lavoro, quindi, a tutti i consiglieri di minoranza: Rossellina Madeo, Adele Olivo, Costantino Baffa, Francesco Madeo, Vincenzo Scarcello, Gennaro Scorza e Aldo Zagarese. In tutti voi riponiamo la nostra fiducia affinché possiate proporre una opposizione puntuale ma costruttiva, intransigente ma propositiva e, soprattutto, orientata all’interesse generale.

Oggi inizia concretamente la “fusione”.

La sfida all’ordine del giorno è quella di riunire in una sola la storia, la tradizione e le radici di due grandi città e di fare in modo che le prossime generazioni possano sentirsi figli dell’intera Corigliano Rossano. La sfida è quella di fondare ma anche di governare la terza città della Calabria. La sfida è quella di restituire dignità, diritti e peso politico non solo a questa città ma anche all’intero territorio. La sfida è quella di iniziare ad affrontare problemi atavici da sempre irrisolti. La sfida è, soprattutto, quella di dare un futuro ad una città e ad un territorio che un futuro sembrano averlo perso…

Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106 – ODV” confida ed auspica in una Maggioranza illuminata ed in una Minoranza capace di interloquire e di lavorare – nel rispetto assoluto dei ruoli – con l’Amministrazione al fine di gettare le basi per una rinascita di Corigliano Rossano, del territorio dello jonio cosentino e dell’intera Calabria. Oggi è solo un giorno nuovo come già tanti ne abbiamo visti in passato: speriamo e crediamo che possa essere presto anche un giorno buono con il contributo di tutti, nessuno escluso.

Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” 

Print Friendly, PDF & Email
FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta