ASILO DEGLI ORRORI. LE MAMME AGLI AMMINISTRATORI: VERGOGNA!

13 novembre 2019
Questa data ha segnato la chiusura dell’asilo dell’orrore.

13 gennaio 2020
A due mesi di distanza, le Mamme dei bambini coinvolti nell’inchiesta giudiziaria di maltrattamenti su minori, dichiarano quanto segue:

Grazie ai Carabinieri di Cariati e alle Forze dell’Ordine che sono prontamente intervenuti;

Grazie alla Procura della Repubblica di Castrovillari e alla Magistratura in generale, alla quale va la nostra totale fiducia nella sua difficile attivitá giudiziaria;

Grazie a quell’Angelo anonimo che con una telefonata ha impedito che continuasse la disumana realtá in cui erano costretti a vivere i nostri bambini;

Grazie al Dirigente Scolastico e alle Insegnanti dell’Istituto Comprensivo di Cariati, per la loro accoglienza, e per la loro sensibilitá nel fare il loro dovere di EDUCATORI.

Grazie ai professionisti che volontariamente e gratuitamente hanno messo a disposizione la loro professionalità in nostro favore;

Ma allo stesso tempo, urliamo VERGOGNA all’amministrazione comunale, indifferente e cinica nei confronti delle vittime, che a parte qualche falsa lacrima di circostanza e retoriche incitazioni alla preghiera, non ha fatto nulla per lenire il dolore e la sofferenza delle famiglie coinvolte e in generale nei confronti di tutti i bisognosi;
VERGOGNA a quella parte omertosa della Comunitá, che senza alcuna sensibilitá, ha difeso e continua a difendere i carnefici, seppur, dinnanzi all’evidenza.

Le Mamme, sostenute dall’associazione Tutto ció che é Vita.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta