Antonio Scarnato lascia “Cariati Riparte”

La scelta di abbandonare il gruppo “Cariati Riparte” certamente implica fatica, senso di responsabilità e dolore quando la decisione deriva dalla comprensione dell’impossibilità di incidere positivamente con il proprio contributo di idee e di proposte sulle decisioni di un gruppo che ha scelto, contrariamente ai presupposti iniziali, ovvero quelli di cambiare radicalmente la storia amministrativa del Nostro Paese, di allinearsi alle imposizioni dell’Alternativa di Filomena Greco.
Da cofondatore di Cariati Riparte, mi sento tradito nelle idee, sento che è stato tradito il percorso, che da più di un anno avevamo tracciato. Nulla contro le persone o contro l’ormai coalizione dell’Alternativa, è solo che non condivido i modi con cui si è giunto a questo veloce, quanto ingiustificato apparentamento, probabilmente promosso da chi preferisce le logiche politiche di spartizione, che da sempre hanno caratterizzato lo scenario politico locale, piuttosto che il confronto aperto e democratico. Continuerò a fare politica se ci saranno le condizioni di agibilità democratica e la volontà di agire con e per i cittadini, lontani da accordi personalistici e finalizzati allo “scambio merce”.
E’ stata un’esperienza importante di cui conserverò l’aspetto umano di molti dei componenti a cui va la mia stima personale e il mio più grande augurio.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta